Elettrodomestici per una casa efficiente, una casa per l’ambiente!

Nella scelta degli elettrodomestici se privilegiate quelli a basso consumo, salvaguardate l’ambiente ed i vostri risparmi. Infatti, il 75% dell’energia consumata da una famiglia è generata dagli elettrodomestici.

Per questo la scelta degli elettrodomestici deve essere consapevole.

Questi sono i consigli di Legambiente Valmarecchia per delle scelte sostenibili. 

Il primo passo fondamentale è guardare all’ etichetta che indica la “Classe di Consumo Energetico”, ossia una scala riferita a valore medi europei che va dalla lettera “A” (bassi consumi) a “G” (alti consumi). Quest’etichetta deve essere obbligatoriamente esposta e ben visibile, per permettere ai clienti di distinguere immediatamente i prodotti più efficienti nel consumo energetico. 

Classe energetica
Classe energetica

Frigorifero e congelatore, scegliamo:

 

  • Macchinari della classe Tropicale e Subtropicale, che funzionano senza cali nelle prestazioni anche con elevate temperature esterne.
  • Modelli a sbrinamento automatico, che permettono un minor spreco di energia.
  • Congelatori a quattro stelle, che raggiungono temperature inferiori ai -18°C.

 

 

Lavatrice e Lavastoviglie

 

  • Il livello indicato dall’etichetta si riferisce anche alla qualità del lavaggio e dell’efficacia dell’asciugatura. 
  • Scegliamo modelli di lavatrice in cui è possibile regolare: velocità di centrifuga, orario di partenza e allacciamento all’acqua calda.

 

 

Televisore e computer

 

  • Scegliamo prodotti con un indice di efficienza del consumo inferiore al 0,51, con un dispendio massimo di energia elettrica di 170W e un utilizzo di meno di 1W in modalità standby.
  • Preferiamo schermi LED piuttosto a quelli LCD e Plasma, per consumi nettamente inferiori.

 

 

Aria Condizionata

  • Oltre a considerare la classe di consumo energetico, guardiamo anche alle altre scale energetiche (EER e COP, che si riferiscono rispettivamente all’efficienza nel raffreddamento e riscaldamento), preferendo il livello A (migliore) al G (peggiore).

 

In generale, è sempre consigliabile scollegare i dispositivi (di ogni tipo!) dalle prese della corrente quando non vengono utilizzati. Questa operazione risulta facilitata con l’utilizzo di una ciabatta multiprese con interruttore.

 

Con questi piccoli accorgimenti potrai contribuire a proteggere l’ambiente, riducendo sprechi ed emissioni. In questa casa efficiente, anche le vostre bollette si alleggeriranno!

 

Siate sostenibili, sempre!

 

Il team di Legambiente

  • Giorgia Roldo
  • Federica Peruzzo
  • Camilla Bonardelli

 

Lascia un commento

2 − 1 =

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

Pin It on Pinterest

Share This